Sole in Bilancia

Il 23 Settembre il Sole si sposterà nel primo dei segni autunnali: la Bilancia. 

Mitologia: Chi è la Bilancia? 

Non poteva essere altro che il mito di Amore e Psiche quello legato al segno della Bilancia.  

Psiche ed Eros vivono nell’oscurità il loro amore perché gli dei dell’Olimpo glielo impongono, ma Psiche non riesce a non essere tentata dall’idea di vedere la bellezza del proprio compagno. Nonostante la consapevolezza dell’andare anche contro la volontà di Eros, una notte mentre lui dorme lei gli si avvicina alla luce di una lampada. Nel tentativo di vederlo meglio rovescia accidentalmente una goccia dell’olio della lampada sul corpo del suo amato, il quale si desta ed infuriato per l’affronto fatto a lui ed agli dei, l’abbandona. 

Psiche disperata lo cerca ovunque sperando nel suo perdono, ma persa ogni speranza decide di suicidarsi, una voce però la ferma dicendole che per riaverlo deve attraversare gli inferi e recuperare l’otre dei profumi di magici di Persefone. La donna riesce a recuperare il contenitore, ma lo rovescia ed i fumi la stordiscono portandola quasi alla morte. Eros decide allora di soccorrerla e portarla sull’Olimpo con sé.  

Segno 

Elemento  Domicilio  Esaltazione  Caduta  Esilio 
Bilancia 

Segno Cardinale 

Aria  Venere  Saturno  Sole 

Marte e Plutone 

 

Finalmente entriamo nel periodo autunnale. Molti lo amano e molti no. Forse sarà proprio perché nel mio Tema Natale ho proprio la Venere in Bilancia che io adoro questa stagione. 

L’energia della primavera e dell’estate si sta esaurendo lentamente, le giornate si accorciano per lasciare lo spazio alla notte, la terra si concede un meritato riposo dopo aver dato tutta  stessa nel periodo del raccolto e ora è spoglia, le foglie si ingialliscono e cadono. La malinconia la fa da padrona. 

Il segno della Bilancia è un segno d’aria, quindi femminile. È un segno che come ogni segno d’aria non riesce a stare troppo con i piedi per terra, ma al contrario del segno dei Gemelli che ha una leggerezza dettata anche dalla giovinezza che lo caratterizza, qui abbiamo un essere superiore, che si alza da terra perché ha una consapevolezza maggiore dettata anche dall’equilibrio interiore che lo caratterizza. 

La Bilancia è governata dal pianeta Venere, pianeta dell’amore, ed è co-significante della Casa Settima ovvero quella degli altri in generale. Nello specifico del partner o dei soci in affari. 

L’Essere Umano entra in contatto con tutto ciò che non gli appartiene proprio nella Casa della Bilancia. Per la prima volta si impara a lasciare spazio a qualcuno che non si è sé, ma soprattutto per la prima volta si capisce dal momento che si è più di uno servono… regole! Non a caso proprio qui troviamo l’esaltazione di Saturno. Saturno ama le regole: soprattutto se severe! 

Chi ha il Sole in questo segno è una persona tendenzialmente equilibrata. Agli occhi degli altri può sembrare quasi distaccata, ma non lo è. La Bilancia si costringe al raziocinio perché è matura; questo è un segno che ha molto a che fare con la serietà e molto poco con il divertimento stupido. 

La Bilancia è anche un esteta. Ha Venere come Maestro è questa la porta ad amare molto ciò che è bello e spesso anche di valore. La Venere indica anche il denaro. 

L’esaltazione di Saturno fa sì che i Bilancia siano persone che invecchiano bene proprio perché non hanno una vera e propria paura della vecchiaia, anche perché sono già un po’ vecchi dentro. 

La Esilio di Marte e Plutone, che sono Maestri rispettivamente dell’Ariete e dello Scorpione, rende la Bilancia un segno pacifico, con poca voglia di lottare e che sopra ogni cosa vorrebbe la pace. 

   

RS 2019

Anche quest’anno porto ad esempio di una Rivoluzione Solare la mia personale.

Visto che il mio obiettivo è quello di cercare di tramettere quello che man mano sto imparando, questo post sarà un insieme dei punti che sono in risalto nella mia RS 2019.

La Venere di Rivoluzione è congiunta al Sole Natale: L’amore sarà un aspetto fondamentale nell’anno in corso per espandere la mia personalità, ovviamente inteso sia come ricevuto che dato e non semplicemente amore di coppia.

Nettuno R sulla cuspide della Quinta Casa Natale indica che si avrà una delusione amorosa o che non si riuscirà a vivere l’amore come si vorrebbe.

L’Ascendente R è in Aquario quindi ci si libera delle catene interiori e si diventa indipendenti gestendo la propria vita. Si cercherà di dedicarsi a nuove esperienze, numerosi progetti nuovi, nuove amicizie o ci si unisce a gruppi.

L’ASC R cade in Terza Casa N quindi i significati della Casa saranno decisivi nell’anno, per capire come bisogna analizzare anche la Terza Casa R. Questa cade in Toro e ospita Urano: possiamo avere uno sviluppo della comunicazione tramite mezzi tecnologici, ma anche una rottura.

Medio Cielo in Scorpione indica che il destino verrà scombussolato. Possibile cambiamento lavorativo o perdita del posto di lavoro. Questo aspetto può essere legato ad una morte che comunque coinvolgerà indirettamente il soggetto. Si potrebbe ricevere del denaro per un’eredità o un finanziamento e usarlo per avviare un’attività.

MC R in Prima Casa N fa sì che ci si occupi della propria posizione sociale e/o professionale. Ha un ruolo importante la madre. Bisogna cambiare atteggiamento nei suoi confronti.

Seconda Casa R in Quinta Casa N il soggetto spenderà nei propri piaceri oppure trarrà denaro dall’arte o dal gioco. Se si hanno figli si può incombere in delle spese per loro o al contrario saranno loro a finanziare il soggetto.

Terza Casa R in Sesta Casa N molte relazioni nella vita quotidiana, spostamenti dovuti al lavoro. In caso negativo ci sarà una dispersione nell’attività lavorativa o addirittura un cambio di orientamento professionale.

Quarta Casa R in Settima Casa N fine o inizio di una coppia. Acquisto di un appartamento in condominio. Trasloco a causa del partner.

Quinta Casa R in Ottava Casa N l’evoluzione sentimentale creerà alcuni problemi. Speculazione finanziaria o creatività artistica.

Sesta Casa R in Ottava Casa N malattia grave o ci si occupa di persone malate. Professione legata alle finanze, ricerca di finanziamenti. Cambiamento di lavoro o perdita del lavoro. Eredità/creatività.

Settima Casa R in Nona Casa N coniuge all’estero, felicità per matrimonio. Forse ritrovata libertà. Rapporti con stranieri. Può nascere un’associazione in ambito spirituale.

Ottava Casa R in Undicesima Casa N Cambiamenti in ambito fisico e mentale a lungo termine. Cambiamenti di amici. Favorita la creatività.

Nona Casa R in Dodicesima Casa N Sviluppo di Vita interiore. Ricchezza spirituale, ma anche ospedale o prigionia.

Rivoluzione Solare 2018: Ci avevo preso?

le rs in astrologia

L’anno scorso ho scritto la mia Rivoluzione Solare basandomi sul libro che adoro “Le rivoluzioni solari in Astrologia” di Marìe-Thérèse des Longchamps. Libro che ho acquistato con qualche dubbio perché era chiuso nel cellofan e non potevo sfogliarlo: mai acquisto fu migliore.  

Ad un anno circa da quel post, ecco qui come è effettivamente andato l’anno. 

“Analizzando la Rivoluzione Solare in parallelo al mio Tema Natale è evidente quanto sia fondamentale per me quest’anno il successo lavorativo e personale.” Infatti la situazione della mia vita si è ribaltata proprio grazie al lavoro! Sono stata assunta in un’azienda dove mi trovo davvero bene e che mi ha permesso di sostenermi da sola economicamente, questo mi ha dato forza e ha rotto la relazione sentimentale sbagliata che avevo in quel momento. 

“Si può notare una gran ricerca di ciò che si è, il soggetto sta scavando in profondità per avere risposte certe, è anche probabile che ci si avvicini allo studio, o che si richieda l’aiuto della psicanalisi.” Ho effettivamente fatto un cammino di analisi con l’aiuto dell’astrologia e l’ho studiata in modo più approfondito frequentando un corso ufficiale presso il CIDA. 

“Il cambiamento che sta portando questa Rivoluzione Solare porta anche ad una restrizione della libertà del soggetto: questo non vuole dire che si finisca per certo in gattabuia, ma semplicemente che le proprie scelte vengono limitate dalla situazione tutt’intorno; vista la Casa Seconda di Rivoluzione che ospita i due pianeti Luna e Saturno e la Casa Sesta in cui troviamo Urano, sono certa che la colpa di queste restrizioni siano dovute alla situazione finanziaria che sarà abbastanza altalenante.” Infatti inizialmente l’assenza di una situazione finanziaria stabile non mi permetteva di vivere come avrei voluto, quando il lavoro si è improvvisamente fatto stabile, il tempo è venuto a mancare e quindi il risultato era il medesimo. 

“Quest’anno è molto importante perché Saturno completa il giro delle Case Natali e torna a posizionarsi sul Saturno di nascita: Saturno in Casa Seconda spesso indica povertà nell’infanzia o famiglia di povere origini.” Completando il giro delle Case Saturno mi ha fatto soffrire ma per fortuna anche resa molto più parsimoniosa di quanto io non sia per natura. 

“Tornando a quanto sia importante per il soggetto la propria realizzazione durante questo anno, questa Rivoluzione Solare e questo Tema Natale sono di una persona che dà estrema importanza al lavoro ed alle proprie ambizioni, si sarà concentratissimi su queste e si punterà ad avere successo ma con gioia: è un anno di sacrifici ma non di sofferenze, si cerca l’armonia e l’affermazione di sé. È l’anno di svolta verso quello che si farà della propria vita. È un passaggio fondamentale.” Il risultato è stato che ora posso davvero concretamente creare le fondamenta di quello che voglio sia la mia vita. Non è facile, ma Saturno (non smetterò mai di ringraziarlo) rende solidi i progetti, quello che si costruisce con lui difficilmente verrà distrutto. 

“L’amore è messo sotto la lente d’ingrandimento e si troncano quei rapporti dove non si arriva a compromessi, al contrario la famiglia rappresenta l’ideale di vita.” Come anticipavo, ho rotto il legame con cui sono entrata in questa rivoluzione solare 18-19 proprio perché non potevo esprimere me stessa tramite quel rapporto. Con il senno di poi posso dire che non c’era trasparenza nella storia e questo ha portato progetti e sogni al collasso. 

Questa è la mia opinione sul mio stesso scritto dell’anno scorso. Ritengo che sia fondamentale per chi studia le rivoluzioni solari andare a rivedere quello che si era predetto proprio per analizzare e capire meglio come questo stupendo strumento funziona. 

Sole in Vergine

Oggi 23 agosto il Sole passa dal segno del Leone all’ultimo dei segni estivi: la Vergine.

Mitologia: Chi è la Vergine?

La Vergine è legata al mito di Persefone e della madre Demetra. Ade Dio degli inferi decide di volere Persefone come sua sposa e la rapisce. Demetra disperata la cerca ovunque chiamandola a gran voce e accorrendo ogni qual volta le sembri di ricevere risposa ma viene in realtà illusa dal proprio eco. Questo evento la strugge fino a farla diventare sterile.

Mossa a compassione Ecate chiede al Dio Sole di rintracciare Persefone con l’aiuto di Mercurio, ma questa una volta trovata non ha intenzione di tornare. Così viene chiesto il giudizio di Giove che stabilisce che Persefone avrebbe trascorso il periodo autunno-invernale con Ade e quello dalla primavera all’estate con la madre sull’Olimpo.

Segno

Elemento

Domicilio

Esaltazione

Caduta

Esilio

Vergine

Mobile

Terra

Mercurio

Mercurio

Venere

Giove e Nettuno

Chi nasce sotto il segno della Vergine è una persona molto precisa, che ama la pulizia, che crea spesso e volentieri dei propri schemi mentali e tempistici che li portano ad organizzare la propria vita in modo ordinato rasentando quasi il maniacale.

La Vergine è un segno di Terra e Femminile, quindi un segno recettivo, aperto all’ascolto, sensibile anche se all’apparenza duro, rigido. Se una persona della Vergine cambia la propria routine per voi, siete davvero importanti per lui/lei.

La caratteristica principale del segno è la metodicità. La Vergine sa bene che la vita risulta molto più semplice se la si affronta basandosi sulla routine: si inizia a scrivere sul foglio sempre allo stesso punto, si posiziona la forchetta nello stesso verso di quelle posizionate in precedenza, si piegano accuratamente i vestiti e probabilmente si dividono anche per colore. La Vergine è precisa.

Il segno rappresenta tutto ciò che è quotidiano, per questo i dettagli che ho scritto sopra per lei sono tanto importanti. La Vergine è servile e ama occuparsi di tutte quelle cose che se ben fatte rendono più serena l’esistenza.

L’altra faccia della medaglia però è la ricerca di una perfezione costante, a cui tendenzialmente difficilmente si arriva. Il problema della Vergine spesso diventa l’ostinazione: niente è mai come vorrebbe lei è tutto si può costantemente migliorare per arrivare ad un risultato migliore, più preciso. L’insistere in questa direzione, il non voler lasciar andare porta la Vergine a non essere capace di eliminare il superfluo, benché la pulizia sia una delle caratteristiche del segno, si tiene sempre tutto perché “nel caso in cui…”. Questa caratteristica si riflette facilmente in problemi a livello dell’intestino, organo che il segno rappresenta.

Sole in Cancro

Arriva anche il post per il Sole in Cancro.

Chi era il Cancro nella mitologia?

Il cancro nella mitologia venne premiato con la propria costellazione (la meno luminosa – dimostrandosi pigro anche in questo!) da Era dopo aver colpito Ercole che lei odiava al tallone durante una delle sue prove.

Segno Elemento Domicilio Esaltazione Caduta Esilio
Cancro

Cardinale

Acqua Luna Giove Marte Saturno

Il Sole entra nel segno del Cancro tra il 21 e il 22 Giugno. Abbiamo così il Sole nel domicilio Lunare.

L’energia solare è un’energia diurna, maschile che entrando in questo segno va a tingersi del suo contrario, del femminile, della delicatezza, della maternità.

Chi ha il Sole in questo segno, quindi tutte le persone che sono del Cancro, sono persone molto sensibili, il segno è un segno d’Acqua e questo è un elemento femminile, quindi orientato alla ricezione, all’ascolto, alla cura. Proprio l’acqua che lo rappresenta è quella che lo porta ad essere tanto lunatico, l’acqua non è ferma, non è dura ma può sempre diventarlo. Mai farsene travolgere. Io ammetto che giustifico molto gli sbalzi di umore cancerini perché trovo che non sia del tutto colpa loro, credo che questi siano molto sensibili ma vista la loro poca esperienza (sono il primo dei segni d’Acqua) non sono capaci di gestire la situazione né di capire che sono sbattuti da delle influenze che possono non essere comprensibili ma che ci sono. L’estrema sensibilità dei tre segni d’acqua è molto diversa tra loro, ma è sempre molto importante. Non per nulla, i primi due segni di questo elemento sono armati (chele e pungiglione) e tutti e tre hanno “un’armatura” perché loro, più degli altri segni hanno bisogno di essere protetti. Non è facile essere vulnerabili. Nessuno, di nessun segno vorrebbe mai mostrare la propria vulnerabilità. Io per prima che son Leone! Invece qui davanti a noi abbiamo il segno più vulnerabile dello zodiaco.

Ho imparato con il tempo, l’infinita pazienza che bisogna portare con il Cancro, perché in fondo il segno si divide in 2 categorie, quelli estremamente delicati che come li tocchi piangono e quelli estremamente delicati nascosti dietro ad una corazza di aggressività che più di tanto al segno non appartiene.

Insomma il mio consiglio è: cautela.

Il segno come dicevo è molto inesperto perché è il primo dei segni d’acqua ed è ancora giovane, uno dei suoi significati è quello dell’infanzia. Il Cancro è molto legato alla madre, sia uomo che donna, ma in particolar modo l’uomo Cancro sviluppa un forte legame con la propria madre e, come credo di aver già detto in questo blog, la stessa madre dovrà passare il tempo a competere con un’immagine di sé che il figlio ha creato, figuriamoci una moglie.

D’altro lato il Cancro è anche un segno molto dolce e affettuoso, sensibile anche riguardo ai problemi degli altri intesi come familiari. Il Cancro ha un forte attaccamento al passato e alla famiglia (è cosignificante della Quarta Casa che rappresenta la casa intesa come focolare).

Alla fine chi ha a che fare con questo segno deve chiedersi solo una cosa: “vale la pena sopportare sbalzi d’umore e gelosie per stare insieme a questo segno?”

Purtroppo sì.

Marilyn Monroe ultima parte.

C’è un motivo per cui tra tutti i Gemelli del mondo ho deciso di iniziare con Marilyn Monroe, sorvolando il fatto che mi piaccia moltissimo sia esteticamente che come personaggio, la bionda svampita, ovvero l’enorme mistero che avvolge la sua morte.

astro_2atw_marilyn_monroe.47640.72826N.B. sono convintissima che l’astrologia non sia un mezzo con cui si può stabilire come o quando una persona morirà, e soprattutto sono certa che per la maggior parte delle persone l’ignoranza sia un bene, quindi anche se avessi qui una consultante con questo stesso tema, non andrei mai a dirle che morirà in circostanze misteriose. 

Ma qui abbiamo un Tema di una persona che ha già visto tutti i suoi giorni e, omicidio o meno, attorno alla morte di questa donna meravigliosa si è comunque creato un alone di mistero, alimentato sia dalla fama dell’attrice che dalle persone, in particolare, dei potenti che frequentava.

Se andiamo a prendere il significato dell’Ottava Casa come quello di morte (ne ha molti altri e non per forza indica la morte fisica, molto più spesso indica un cambiamento) abbiamo qui non un solo pianeta violento ma ben due: Marte e Urano, entrambi attenuati dal segno in cui si trovano per fortuna, quello dei Pesci. Con 8° di distanza, la congiunzione per me ha un effetto quasi nullo. La mia idea è quella di credere che Marte porti a lottare moltissimo per i cambiamenti, anche nell’aspetto dato che fa un aspetto minore con Nettuno in Prima Casa (ricordiamo che Nettuno ha il domicilio nei Pesci insieme a Giove, quindi questo rende ancora più forte l’effetto dell’aspetto); questo continuo correre alla ricerca di qualcos’altro rende i suoi frutti, ma questi frutti… cascano letteralmente addosso al soggetto, a mio avviso questi cambiamenti sono molto dolorosi per chi li vive, ci si sente obbligati a non essere sé stessi come se di fatto si avesse qualcosa che non va, che va cambiato o addirittura nascosto. Non possiamo dire che i cambiamenti non abbiamo portato ad un miglioramento, ma Saturno in Quarta Casa ha comunque tenuto tutto ancorato a sé e non ha mai concesso alla poverina una vera serenità, il triangolo che vanno a formare i trigoni tra Plutone, Saturno e Marte sono forti anche perché Saturno è in Scorpione e richiama a sé il potere dei suoi due Maestri: Marte e Plutone. Le lotte interne sono all’ordine del giorno.

Proprio questo Plutone che si trova alla Cuspide della Dodicesima Casa intinge tutto nel mistero, che Marilyn fosse incline ad annegare i propri tormenti in alcol e droghe lo abbiamo già detto, Plutone però rendeva la sua ricerca di una cura per l’anima un calvario e quando l’unica via d’uscita fu la morte, nascose tutto.

Inoltre, tornando a considerare la Casa Ottava come morte, abbiamo Urano alla fine dei Pesci che porta l’imprevedibilità e la morte di Marilyn è stata soprattutto questo: improvvisa.

Questa è stata l’uscita di scena meno aspettata di tutte e l’ha resa eterna. L’immagine di Marilyn è rimasta alla storia.Tutti la conoscono, all’infuori di quello che ha fatto. Si possono non aver visto i suoi film, non aver letto le sue poesie, ma non si può non aver visto la sua immagine.

Marilyn Monroe P.3

Non sono riuscita a scrivere quello che volevo lunedì scorso perché non avevo ancora capito di cosa volessi parlare esattamente, ma sentivo che girava attorno a quella settima Casa, la casa delle alleanze, e alla Luna e al Giove che la occupano.

In particolar modo vorrei analizzare quel Giove.

astro_2atw_marilyn_monroe.47640.72826

Giove indica fortuna, abbondanza, gioia. In Aquario sente un po’ l’influenza di Urano che ne è Maestro. Il segno porta in Giove la sua voglia di socialità, il bisogno di essere utile a tutti, di comunicazione e soprattutto porta Aria. Il segno è affine comunque al segno proprio della Casa VII che è la Bilancia. 

Giove d’altro lato amplifica tutto quello che trova in quella casa, Luna compresa.

Il problema che porta Giove in questa casa è che se il peso si spinge verso il significato Giove-Fortuna, abbiamo di fronte una persona che farà la propria fortuna grazie alle giuste associazioni, compreso il matrimonio. Ma se il peso di questo stesso significato si sposta verso l’abbondanza, per quanto riguarda le alleanze lavorative nessun problema, se si parla di matrimonio e non si è poligami… può risultare una scocciatura!

Purtroppo per Marilyn ha indicato non solo tre divorzi prima dei 36 anni, ma anche le varie relazioni finite male.

Ovviamente per capire da che parte tende in pianeta bisogna analizzare bene l’insieme del Tema Natale.

Nel Caso di questo tema viene ampliata da Giove anche la vulnerabilità lunare. Non solo, entrambi questi due pianeti sono colpiti da Saturno in quadratura in Scorpione e da Nettuno in opposizione in Leone e Saturno e Nettuno sono a loro volta quadrati.

Avevo già detto quanto ritenessi potente il Saturno in Quarta Casa di Marilyn dato che fa da solo da contrappeso a tutti gli altri pianeti che sono tutti sopra l’orizzonte, ad eccezione di Nettuno che comunque sta per sorgere. 

Quello che rende ancora più importanti questi aspetti è il fatto che i gradi coinvolti sono veramente pochi perché vanno dal 19 al 26 ed il più lontano è proprio Giove. Quella Luna poteva quasi essere salvata dal suo amaro destino, ed invece viene lasciata in balia di Nettuno e Saturno e si trova in una lotta estenuante tra fantasia e ragione, tra intuito e razionalità. 

L’opposizione tra Nettuno e Luna in questo caso ha portato il soggetto a sviluppare una dipendenza per alcool e droga da cui non riuscirà mai a liberarsi proprio a causa di quel Saturno in Quarta Casa che stabilizza la dipendenza nel lungo termine. Credo che molti dei problemi che cercavano di essere annegati in queste sostanze erano dovute ad una costante ricerca di qualcosa che fosse concreto nella propria vita, ma che non si riusciva a trovare. Marte in Ottava trigono a Saturno in Quarta rende ancora più frenetica questa ricerca di concretezza, ma la porta anche all’estremo. 

Interpretando questo tema vi viene da dire che un soggetto con un cielo simile è una persona con un profondo bisogno di un posto che sia suo, a cui appartenere.

Chiedo alle stelle: “Il rapporto tra me e mia figlia sarà difficile come quello tra me e mia madre?”

Oggi analizzo il tema di una mamma e della sua bambina. La consultante mi ha scritto perché non ha avuto un rapporto stupendo con sua madre e ora che i ruoli si invertono, ha paura che sua figlia possa provare per lei quello che lei ha provato per sua mamma.

Come ho già scritto nel post in cui parlavo del mio rapporto con mia mamma, il tema spiega la percezione che si ha della madre, ma non quello che la madre effettivamente è. Un figlio può ritenere la madre stupida anche se questa avesse un dottorato in fisica.

Ne è un esempio chiaro Saturno in seconda: per quanto una persona possa essere ricca, questo può non essere abbastanza.

Ma vediamo il caso specifico.

sinastria

La Luna è molto importante in una sinastria del genere dato che è proprio questo il pianeta che indica la madre e la figlia, inoltre indica le figure femminili di riferimento per una persona.

Parto guardando il tema della madre per capire come mai si pone questo problema. La Luna si trova nello Scorpione, quindi subisce l’effetto di Marte che è l’elemento che governa questo segno e rende tutto quello che viene rappresentato dalla Luna (madre, maternità, sensibilità, femminilità, ecc. ecc.) molto carico di energia attiva. La Luna che dovrebbe essere un po’ più riflessiva viene resa molto frenetica. Mia mamma mi ha insegnato che la Luna nello scorpione rende le persone che la hanno molto intuitivi, ma vedono solo ciò che è negativo. Questa Luna in Scorpione è fortunatamente trigona al Sole in Pesci, quindi abbiamo una persona riesce ad essere piuttosto equilibrata al livello dei due luminari (l’io femminile e l’io maschile), quindi difficilmente le azioni che compie sono lontane da quello che sente veramente, unica pecca è che l’Acqua è l’elemento della sensibilità, quindi le azioni a volte possono essere dettate da qualcosa che non sia molto concreto, probabilmente da intuizioni che anche se possono essere giuste, rendono molto difficile farsi capire dagli altri. Visto che abbiamo a 4 gradi dalla Luna il buon Saturno sempre nello Scorpione, credo che ci sia stato in passato una certa difficolta a capire i propri sentimenti, perché Saturno è razionalità allo stato puro, anche se in Acqua, ma con l’avanzare dell’età le cose sono andate migliorando e continueranno a farlo. Penso che Saturno abbia di buono che ti insegna con il tempo a convivere e a gestire al meglio i difetti o le mancanze che lui stesso crea.

Così vicino alla Luna può essere anche stato la causa della difficile relazione con la madre, che potrebbe essere stata vista dalla consultante come troppo severa o troppo vecchia (fisicamente o di mentalità).

Analizzando il tema della figlia invece vedo un carattere molto diverso. Abbiamo un Sole in Vergine in Casa propria e una Luna in Ariete di nuovo in Casa propria. Abbiamo una bimba piuttosto testarda a mio avviso.

Analizzando le Lune notiamo subito una cosa in comune: sono entrambe governate da Marte. Infatti mentre lo Scorpione è il domicilio notturno di questo pianeta, l’Ariete è quello diurno. Di nuovo, non abbiamo una delle lune migliori dello zodiaco. Il segno rende duri a livello sentimentale, mi piace dire che ti fa buttare di testa. Serve imparare ad avere calma. Fortunatamente entra in gioco il Sole in Vergine che è decisamente più razionale. Inoltre il pianeta più alto in cielo nel tema della bambina è Saturno, che spiccando sopra gli altri rende un po’ più severi e a volte troppo razionali. Comunque in generale abbiamo una bambina piuttosto estroversa.

Ora vediamo l’intensità di queso rapporto che parte difficile perché comunque abbiamo una mamma e una figlia e le mamme devono fare il bene dei figli a costo di sacrificarsi loro come dare in buon esempio anche quando non si avrebbe voglia o dare la famosa spinta fuori dal nido.

Mamma e figlia hanno i soli in opposizione tra loro e sono tendenzialmente molto diverse, una è precisa e l’altra disordinata, una è metodica e l’altra dipende da come si sveglia, una è razionale e l’altra ha la testa chissà dove, questo però benché possa sembrare un problema, è invece un vantaggio, perché insieme ci si compensa. Sarebbe bello vedere anche il Tema integrato come fatto per quest’altra coppia.

Gioca a favore di questa unione Marte governatore delle due Lune che fa si che madre e figlia si capiscano perfettamente a sentimento. Si capiscono meno a livello verbale, con quei Mercurio che si mettono in opposizione sull’asse Aquario-Leone e che quindi rende la mamma molto calma nel parlare con una figlia che invece dovrà col tempo imparare a badare alla sua lingua tagliente (forte di una luna in Ariete che non fa riflettere. La mamma comunque sarà pronta a mettere in riga la peperina quando sarà necessario, perché anche lei il carattere forte lo ha (Marte e Venere in Ariete) e se serve lo usa.

Noto inoltre che Nettuno della mamma è congiunto al Medio Cielo della figlia, questo potrebbe indicare una forte ansia da parte della madre verso l’indipendenza della figlia, quando sarà il momento.

Un altro punto che secondo me inciderà molto il rapporto che si andrà a creare con il passare del tempo è quel Trigono tra Giove della figlia e il Sole della mamma. Mi colpisce perché il campo su cui si appoggia questo trigono è la Casa Ottava. Personalmente lo vedo come una passione per lo shopping, ma potrebbe anche coinvolgere altri campi, come la politica o l’occulto. Inoltre penso che questo porterà entrambe le persone coinvolte a fare un cammino profondo.

Chi volesse ricevere una risposta ad una sua domanda personale, può contattarmi nei commenti o tramite la pagina dei contatti.

Marilyn Monroe P.2

Come spiegavo nel primo post di questa serie, ho deciso di occuparmi di un personaggio famoso al mese legandolo al segno zodiacale del momento.

Abbiamo iniziato con il post del 03/06/19 a parlare di Marilyn Monroe e ci eravamo fermati alla sua Luna in Aquario.

astro_2atw_marilyn_monroe.47640.72826

La Luna in Aquario rende il lato sentimentale del soggetto bisognoso di non avere legami incatenati. L’Aquario è il segno più libero dello zodiaco, ha un forte orientamento verso il sociale, è un segno generoso e amichevole che nasconde un lato duro però perché è governato da Saturno, quindi benché sia molto pieno di gioia e generoso, ha anche molta razionalità che gli serve proprio per far stare meglio tutti. L’Aquario non vuole che nessuno sia lasciato indietro.

La Luna in questo tema si trova in un segno d’Aria così come il Sole (Gemelli). Il trigono che va a formarsi è abbastanza largo quindi non lo si sentirà in modo molto marcato, nonostante ciò abbiamo a che fare con una persona che ha un profondo legame con quello che sente e quello che fa. Maschile e Femminile hanno un’energia affine. Non ci sono azioni che non corrispondono a ciò che si prova. Può sembrare strana questa affermazione trattandosi di Marilyn Monroe, ma in realtà quello che va a disturbare la Luna è Saturno in Scorpione in Quarta Casa, che porta un tono severo alla Luna in Aquario, facendosi forte del fatto di esserne governatore (inoltre occupa la Casa Quarta che è co-significante della Luna); così il pianeta che subisce quella quadratura viene privato di ciò che vorrebbe di più: la leggerezza.

Saturno nello Scorpione analizza i sentimenti provati dalla Luna in Aquario e lo fa scavando nel profondo e nelle radici di una giovane donna che di radici non ne ha (ironia della sorte: manca proprio la Terra!), infatti ha passato la prima parte della sua vita in case-famiglia, quando sarà più grande si impegnerà molto per cercare i suoi fratelli naturali.

La Luna inoltre si trova in Settima Casa assieme a Giove. La congiunzione tra i due pianeti è piuttosto larga quindi l’influenza sarà minore ma entrambi si oppongono a quel Nettuno in Prima Casa. Marilyn Monroe ha avuto molti cambiamenti estetici nella propria vita, ma quel pianeta non è solo il trasformismo, infatti qui c’è una forte ricerca della forza necessaria ad affrontare i sentimenti in alcol e droghe, senza dubbio dovuto proprio alla situazione di disagio vissuta nell’infanzia. I due pianeti oltre a farsi reciproca opposizione, sono entrambi quadrati a Saturno, formando quindi quello che viene definito un Quadrato a T, che rimette in campo l’assenza di una famiglia che fosse in grado di occuparsi di lei.

Giove sollecita la Luna rendendola incline a sentimentalismi che finiscono con l’essere una prova di sofferenza a causa di Saturno e che verranno sfogati su partner e soci.

La settimana prossima riprenderemo proprio dall’analisi di questo Giove.

Luna nel Leone

Con la Luna nel Leone affrontiamo in una situazione particolare perché ci troviamo nel Segno di cui è Maestro l’altro luminare, ovvero il Sole. In altre parole abbiamo il giorno e la notte che vanno a formare un tutt’uno. Due forme di energia completamente speculari si fondono per crearne una sola.

La Luna che è un Pianeta femminile, rappresenta la donna, la madre, l’affetto, la sensibilità, la fantasia, il sogno, la notte. Il Leone invece è un segno maschile e rappresenta la forza, il coraggio, l’energia attiva, la vitalità, la riproduzione, l’azione, il giorno. Questi due pianeti rappresentano le cose più opposte eppure non possiamo avere le une senza le altre, o meglio: sono necessari entrambi gli aspetti che i pianeti Luminari rappresentano. Immaginate se si sognasse sempre senza agire mai, se si agisse sempre con forza senza mai riflettere; la riproduzione senza la maternità; il giorno senza mai la notte o viceversa. Solo al pensiero, sentiamo una profonda mancanza di equilibrio. Abbiamo bisogno di entrambe le energie e qui le possiamo vedere agire insieme: la carica Leonina influisce sulla Luna dandole un’energia attiva da sommare alla riflessione che è tipica del Pianeta. La sensibilità lunare assume l’aspetto di orgoglio imposto dal Leone e porta ad infiammarsi molto facilmente, non c’è molto tempo per piagnucolare come si avrebbe fatto nel Cancro, il Leone pretende azione, serve lanciare il guanto di sfida, nessun oltraggio alla sua regale persona rimarrà impunito. Il Segno del Leone si sente costantemente sotto i riflettori e, benché se ne bea, ciò implica essere sotto gli occhi e sulla bocca di tutti (che lo si sia o meno, lo si crede), non si può facilmente sorvolare su un’offesa. I sentimenti maggiormente sentiti da chi nasce sotto questa Luna sono anche la passione, la generosità, il coraggio, diamo atto al Leone di non essere solo orgoglio e protagonismo. Chi lega con queste persone possono essere sicure della loro lealtà e della loro protezione.

Altra caratteristica importante del Leone è la teatralità. Il Leone è egocentrico e non c’è nulla di meglio di un palcoscenico per mettersi in mostra; la Luna in Leone teatralizza tantissimo i propri sentimenti. Non finge mai, ma tutto può risultare molto esagerato. Mia mamma, Luna nel Leone molto forte, è talmente teatrale nel dare le rispostacce quando viene punta nell’orgoglio che io e i miei fratelli da piccoli avevamo l’impressione che, a frecciata lanciata, si avvolgesse in un mantello immaginario per uscire di scena o sparire come i peggiori cattivi. Impressione che a me dà ancora adesso.

Vi ritrovate con la descrizione? Fatemelo sapere nei commenti, oppure se volete sapere qual è la vostra Luna di nascita scrivetemi in privato su Facebook o su Instagram!