La mela non cade lontana dall’albero… fortunatamente!

Quest’oggi voglio parlare di una sinastria che mi riguarda molto da vicino, perché essendo il compleanno della mia mamma, ho deciso di mettere sotto esame il nostro rapporto. Già so che non sarà facile, ma ci tengo a farlo perché una lettrice mi ha chiesto di guardare il rapporto tra lei e la figlia e per un astrologo lo studio dei casi è veramente fondamentale, bisogna essere voraci di conoscenza ed il modo migliore per imparare bene fare analisi è studiare sulla propria pelle, però ricordandosi sempre di mantenere la massima imparzialità.

Ecco la sinastria.

astro_61gw_anonymous_anonymous.70654.249723

Cosa notiamo subito? Che abbiamo delle case molto simili perché i nostri Ascendenti sono congiunti e le Case hanno più o meno tutte le stesse dimensioni quindi abbiamo lo stesso tipo di energia negli stessi campi. Inoltre la congiunzione degli Ascendenti la vedo come una somiglianza estetica e non nel modo di apparire/vedersi. Infatti devo dire che mia mamma mi ha trasmesso delle cose che durante l’infanzia non mi sarei mai aspettata avrei fatto mie: capelli corti e, ora che sono più vecchia (relativamente), ho abolito il trucco.

Noto solo ora che il Marte di lei è congiunto al grado al mio Saturno, tra l’altro entrambi con moto retrogrado. La posizione di Marte implica anche il coinvolgimento del mio Nettuno e l’opposizione con il Giove in Casa Ottava che però mia madre stessa ha. Ci troviamo così davanti a due persone che si scontrano non poco a causa di impulsività accesa da parte di una e estrema razionalità da parte dell’altra. Razionalità che però mia mamma stessa ha creato facendo scontrare il proprio Marte in Capricorno (di cui è fiera) con il mio Nettuno e demolendo il mio lato un po’ più confusionario e fantasioso – che comunque tanto lontano non sarebbe andato essendo in Capricorno. Quante volte mi sono sentita dire “sei distratta”!

D’altro lato io agisco contro le sue azioni con un’estrema durezza ed il mio Saturno va a fermare quel Marte facendo quasi da muro. Guardando l’immagine sembra quasi che i miei pianeti in Seconda Casa stiano cercando di placare l’attacco di Marte al povero Mercurio in Nona Casa di mia mamma.

Passiamo ora ad un Pianeta fondamentale per questo tipo di  sinastria: la Luna, pianeta che rappresenta proprio la madre.

Qui è importante sottolineare che la Luna è la madre che io percepisco, non la madre che è effettivamente lei. Una persona può avere un rapporto difficile con la propria madre ma questo non si ripresenterà con la figlia, viceversa si può avere un bellissimo rapporto con la propria madre che però poi la propria prole non riuscirà a percepire a sua volta.

Detto ciò mi balza all’occhio una cosa curiosissima la mia Luna coincide alla cuspide della Casa Sesta di mia mamma e lei mi ha sempre fatto lavorare molto. Mi spiego meglio, mia mamma ha sempre fatto lavorare tutti in casa perché è la sua politica: le cose si devono meritare. La cosa che mi colpisce è che i lavoretti che ha sempre chiesto di fare a me sono quelli che ora sto facendo per mantenermi. Inoltre è stato finora fondamentale il suo spronarmi nello studio dell’astrologia.

A proposito di astrologia sia io che mia mamma abbiamo in comune Giove in Cancro (congiunzione di poco più di un grado) in Ottava Casa. Due persone così hanno per forza un forte interesse comune per ciò che questa Casa rappresenta infatti tra i significati della Casa troviamo l’occulto ed è stata proprio mia mamma ad iniziarmi a questa materia ma prima ancora ad insegnarmi quello che è la cartomanzia e a darmi le basi per un futuro di in queste materie. Noi ci perdiamo spesso in congetture e ipotesi su significati di temi, letture o sull’interpretazione dei sogni. Questi sono i momenti che apprezzo di più delle nostre telefonate interminabili: le nostre discussioni! Ad aiutare in questo senso c’è anche Mercurio della mamma congiunto al mio Giove, le conversazioni sono effettivamente piacevoli da entrambi i lati.

Questi sono esclusivamente alcuni aspetti e posso dire di aver detto veramente poco. Onde evitare di fare un post chilometrico, preferisco dividere la sinastria in 2 parti. La prossima la pubblicherò settimana prossima (spero).

A proposito lascio qui il link alla pagina di mia mamma, dove potrete trovare letture, opere ed haiku scritti da lei.

P.S.: Auguri mamma e grazie per tutto quello che hai fatto e che fai. ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: