Chiedo alle Stelle: amo e non so…

Oggi ho il piacere di parlare di un Tema Natale molto interessante, di cui voglio analizzare la sua situazione sentimentale. Iniziamo con il vedere di che tipo di uomo parliamo. 

astro_2gw_d.53564.161719

Il Sole nel Sagittario si trova in Seconda Casa. Tenendo presente che spesso la posizione del Sole  indica che lavoro si fa, posso ipotizzare che il soggetto sia molto vicino alla sua famiglia ed è possibile che lavori nella loro azienda o con i familiari e credo che i soldi siano un aspetto fondamentale della sua vita. Vista la posizione di Giove in Decima Casa, credo sia facile che, se non lo ha già fatto, si metterà in proprio o arriverà ai cosiddetti piani alti. Abbiamo davanti un soggetto molto ambizioso e che si rivede molto nel materiale e in quello che ha. Marte in Seconda Casa può indicare che ci siano problemi nell’ottenere ciò che spetta al soggetto.

Prendendo in considerazione la Luna vediamo che tipo di donna gli è vicina o lo attrae: i Gemelli sono un segno giovane, allegro, a volte anche un po’ frivolo, decisamente volubile. Quindi anche se non si hanno relazioni con donne più giovani, saranno comunque molto giovanili. Il problema di queste donne sarà che saranno l’esatto opposto del soggetto. Il Sagittario è sì un segno che ha una sua pace interiore (cosa che personalmente ammiro molto in loro) ma è anche uno che sta puntando in alto, un segno mobile, ha bisogno di elevarsi ad uno stato maggiore (e questa volta non mi riferisco solo in termini di denaro).

I sentimenti di questo Sagittario sono senza dubbio turbati perché in sé c’è una forte lotta tra ragione e sentimento, rappresentata dalla posizione dei due luminari. La Luna opposta al Sole è un aspetto molto delicato per chi lo vive, perché implica delle difficoltà a livello intimo, ad esempio una persona può essere cresciuta in mezzo ai litigi dei genitori finendo con il non credere più all’amore, un’altra può, nonostante gli sforzi, finire sempre con lo scontrarsi con l’altro sesso, o addirittura non tollerarlo a priori. Qui secondo me abbiamo una persona che fatica a sganciarsi dal passato. È una persona che vorrebbe andare avanti ma si lascia trascinare indietro dai sentimenti, che lo rendono nervoso e vulnerabile. L’Ottava Casa indica la morte e la rinascita, l’evoluzione, il denaro e il materiale altrui. Una Luna così mi fa pensare che la sensibilità del soggetto sia stata urtata da una situazione nell’infanzia che potrebbe essersi protratta anche nell’adolescenza e che lo abbia fatto sentire solo, forse un lutto. La Luna però sa evolversi, sa rinascere.

L’amore è veramente importante per questo tema, infatti la Venere si trova non solo in Prima Casa, quella dell’Io, ma persino congiunta all’Ascendente! L’amore è l’obiettivo della vita del soggetto, inoltre siamo davanti ad una persona di grande fascino e, vista la posizione di Plutone, penso che se non è già successo, in futuro si sarà in grado di sfruttare questa attrattiva sugli altri a proprio vantaggio. Tenete presente che Plutone può dare anche un qualcosa di misterioso o cupo.

Questa Venere in Scorpione porta il soggetto ad una sfrenata ricerca dell’amore (che viene aiutata dal trigono con Giove) ma, come dicevo in un post precedente, è molto particolare, va nel profondo, alla ricerca di un erotismo che sia forte, coinvolgente, che superi i confini della normalità. La congiunzione con Plutone dà carica a tutto questo e decide se costruire o distruggere quello che si ha in mano.

Plutone è energia di creazione e di (auto)distruzione, può capitare a volte di avere semplicemente una vocina nella testa che intima a distruggere, riesce a diventare una fissazione. Il problema è che non sempre la vocina ha ragione, ma a volte sì. Non si ha pace. Serve sfruttare l’energia Plutoniana in positivo e tenere presente che l’autoanalisi va bene, ma troppa diventa nociva; il mio consiglio è quello di cercare di sorvolare quando è possibile, se volete scavare nel profondo dovete anche darvi il tempo di riposare.

Infine con un cielo dove la maggior parte dei Pianeti si trovano tra la Prima e la Terza Casa, il soggetto dovrebbe cercare di concentrarsi meno su sé stesso e più su quello che non fa parte della propria natura e non lo riguarda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: