Il senno di poi…

È molto tempo che non scrivo nulla sul mio blog, volevo riprendere a scrivere proprio analizzando cosa mi è successo negli ultimi mesi, visti gli enormi sviluppi.

Partiamo dal cambiamento principale: mi sono licenziata.

Questa è una cosa che è successa in un momento molto preciso, ovvero quando Urano era congiunto alla cuspide della mia Sesta Casa.TN con TRANS. 310316Erano quasi sei anni che volevo lasciare il posto di lavoro che avevo, perché non andavo molto d’accordo con alcuni colleghi, perché non mi lasciava la libertà che volevo e perché non mi faceva sentire pienamente appagata, ma fino a quel momento i soldi avevano la priorità su tutto il resto. Però quando Urano ha iniziato a transitare sulla mia Sesta Casa, la spaccatura con il mio lavoro da lavoratrice dipendente ha avuto la meglio sul mio attaccamento e bisogno al denaro. Un altro fattore che secondo me è stato determinante è proprio quel Saturno che, con Marte, passava sulla mia Seconda Casa. Le lotte che nel mio piccolo sto intraprendendo sono tutte finalizzate ad ottenere la mia stabilità economica.

Voglio aprire una piccola parentesi sui significati che hanno le Case nei TN, io sono convinta che i vari significati delle Case abbiano delle precise sfumature in base alla “posizione” del soggetto. Quando ero piccola, la Seconda Casa indicavano i beni e l’economia della mia famiglia, ora che vivo da sola, invece la stessa Casa rappresenta solo il mio denaro e i beni di mia proprietà.

Tornando al discorso lavoro, dall’altra parte invece c’è un Giove che passando sulla mia Decima Casa prima congiunto al mio Marte di nascita e nell’Undicesima poi, mi ha portata a puntare su un lavoro molto autonomo e dove ho potuto conoscere tantissime persone di ogni genere, età e ceto sociale. Un’esperienza per cui sarò sempre grata a Giove.

Osservando il Tema coi transiti nel suo insieme, si può notare che in realtà a parte il Giove solitario che mi riesce a spingere verso gli altri anche per la posizione sull’Undicesima, tutti i pianeti sono sotto l’orizzonte, quindi sono tutti concentrati sugli aspetti che mi riguardano. Posso dire di aver affrontato le mie decisioni in modo abbastanza egoista, anche se di fatto ho fatto il possibile per non mettere in difficoltà né la mia famiglia né il mio compagno, ho agito pensando in primo luogo a ciò che desideravo e a ciò che mi faceva stare bene.

Mi sembra giusto considerare anche la mia RS visto che in parte mi aveva anticipato alcune cose poi effettivamente accadute.astro_31gw_09_zahra_RS_2015_L

Andiamo ad analizzare per prima cosa la situazione della Sesta Casa: un bel Marte piazzato lì!

Marte in Sesta mi fa pensare a delle lotte nel lavoro ed in effetti per me lasciare il lavoro che avevo è stato un po’ come vincere una battaglia. Affiancato ad un Ascendente in Acquario, quindi molto propenso alla libertà mi ha scatenato questa ribellione verso il sistema, che ha portato all’abbandono anche del lavoro che avevo iniziato subito dopo. Faccio notare inoltre l’opposizione tra Marte e l’Ascendente.

Se vediamo invece il lato salute che la suddetta Casa rappresenta, mi fa pensare al lungo periodo e alle energie spese per stare vicino a mio papà mentre era ricoverato in ospedale. Il quadrato con la Luna in Ottava, avrebbe dovuto farmi capire (anche aggiunto al Saturno in Nona) che le cure non avrebbero portato a una guarigione ma ad un lutto. Saturno in Nona può rappresentare la “sottrazione” di mio padre perché essendo lui marocchino, era per me rappresentato soprattutto dalla Nona Casa, enfatizzato dal Trigono tra il mio Sole (padre) e Saturno. Lo stesso Plutone che si affaccia alla Dodicesima Casa, può farmi pensare ad un periodo in ospedale e ad un lutto.

L’altra faccia della Nona è lo studio ed in effetti anche a causa di un lavoro che mi ha portato via molto tempo, non sono riuscita neanche a finire il corso di Francese a cui mi ero iscritta a inizio anno.

L’eccessiva vicinanza tra Sole e Giove può essere il motivo per cui quest’anno la mia pancetta non accenna a diminuire qualunque cosa io faccia! Ma oggi ho deciso di tornare a mettermi regole ferree perché dopo tutto quando i Pianeti ti sono ostili, devi seminare e quando ti favoriscono, devi raccogliere!

Questo è in sintesi quello che mi è successo durante l’ultimo periodo. Personalmente penso che da qui sia tutta discesa, ma come sempre: staremo a vedere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: