Mia sorella minore

Avevo in mente da molto tempo di iniziare una rubrica che parlasse di me! Non sapevo bene come, né di cosa parlare inizialmente, ma l’altro giorno mi hanno chiesto (per l’ennesima volta) “Sei tu la più piccola?” Ebbene… no! Ho 4 anni in più di mia sorella! SONO QUELLA VECCHIA!!!

Così mi sono detta: “ma dove sta la sostanziale differenza tra noi due?!”, come rispondermi se non con l’astrologia!

Partiamo illustrando i nostri cieli.

astro_w2gw_19_sore.34367.11581
Mia sorella
astro_w2gw_09_me.34341.10874
Io

Io sono il quadrato scarabocchiato e mia sorella la stellina.

Quello che voglio osservare bene è l’aspetto esteriore che si riesce a percepire da questi due cieli.

Nel primo caso abbiamo un evidente conflitto tra la Luna ed il Sole rispettivamente in Ariete e in Cancro, che però riesce ad essere appianato da una molto diplomatica Venere in Gemelli, che risulta in armonia con entrambi. La Luna in Ariete dà un certo atteggiamento infantile, che nel caso di mia sorella, facendo quadrato con il Sole in sesta casa (casa che si divide tra Cancro e Leone e che quindi dà molto peso a come si appare agli occhi degli altri), può portare proprio ad un aspetto esteriore infantile, che può più o meno pesare. La Venere, che possiamo prendere in considerazione come bellezza, è quadrata a Saturno (in prima casa e quindi molto forte per la concezione dell’Io) e trigono a Giove in settima casa, insieme questi pianeti mi fanno ipotizzare ad un aspetto molto pensato, costruito. Gli aspetti con Plutone del Sole e di Mercurio si rispecchiano nell’Extra-Dark Side di mia sorella.

Nel mio caso invece la casa sesta è molto “primitiva” infatti è divisa tra Ariete e Toro. L’Ariete mi porta ad avere un aspetto  molto improvvisato e il Toro mi fa dare più importanza a ciò che è naturale. Sia la mia Luna che la mia Venere sono massacrate da alcune serie di quadrati, oltre alla reciproca opposizione, motivo per cui non mi rispecchio appieno nel mio aspetto fisico e spesso ne ho una percezione sbagliata. Al contrario di mia sorella, che con la sua Luna in seconda casa è l’indiscussa regina dei selfie, io devo obbligarmi per stare più di 3 secondi davanti allo specchio (e i risultati si vedono). La Venere in Bilancia, quindi in domicilio, mi dà un certo amore per tutto ciò che riguarda la cura di sé, ma a causa dei vari quadrati, passa in secondo piano spesso.

Ma dove si vede che mia sorella sembra più vecchia?

J’accuse Saturne! La mia opinione è che posizionato in prima casa, Saturno dia un livello alto di maturità che riesce a trapelare e che dà l’idea agli altri che il soggetto sia vissuto. Quindi gli viene data un età maggiore del normale. Questo aspetto viene accentuato dall’opposizione Nettuno-Sole che dà la tendenza alla metamorfosi. Non è quello che sembra.

Nel mio caso invece la Luna in Ariete, opposta a Venere, mi dà un aspetto molto giovane.

Una accanto all’altra non possiamo far altro che disorientare le persone!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: