Pillole di San Valentino N°2

Come si conquista?

Ariete: Non andare tu da lui/lei ma fa sì che lui voglia venire da te. Fatti notare, si sicuro e non troppo appiccicoso.

Toro: Eleganza e bel aspetto, ma senza eccedere. Sì costante ma non invadente. Ama le cenette fatte in casa.

Gemelli: Usa il cervello. Conversazioni interessanti innanzi tutto! Se accompagnate da del buon vino meglio ancora. Il Gemelli non vuole annoiarsi mai.

Cancro: È un segno sensibile, ma capriccioso. Ricoprilo di attenzioni e vizialo.

Leone: Sii tu oggetto di vanto per il tuo Leone che già sa di essere fantastico e vuole un partner all’altezza.

Vergine: Niente ritardi, niente stravaganze e niente tira e molla! Il Vergine cerca di tranquillità e sicurezza.

Bilancia: Cura per sé stessi e bellezza naturale. La Bilancia ama le cose belle, dal partner ai regali!

Scorpione: Non mostrargli tutto apertamente. Il mistero e l’oscurità sono il suo piatto preferito.

Sagittario: È un sognatore che vive i propri sogni o diventi il sogno o diventi il compagno di avventure.

Capricorno: Di solito è lui a conquistare, ma se proprio vuoi fare qualcosa dimostrati capace di una scalata verso il successo.

Acquario: Lascia correre. Non è un segno che ama la vita di coppia e che entra negli schemi. Non cercare di farcelo entrare.

Pesci: Caotico come pochi, ha comunque bisogno di un punto fermo. Fategli capire che può contare su di voi, ma senza imporgli la vostra volontà.

One thought on “Pillole di San Valentino N°2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: