LUNA IN PRIMA CASA

Tra i cieli che ho sotto mano ce ne sono due che hanno come pianeta in I Casa la Luna. La mia intenzione è quella di notare gli effetti della Luna nella Casa che va a identificare l’Io quando questo è uomo o donna.

Nel primo caso (l’uomo) abbiamo la Luna in I in Bilancia. Di suo la Luna in Bilancia dà un animo pacifico, sereno e socievole che tende a distaccarsi emotivamente pur di avere un’esistenza armonica. Come uomo è sensibile all’estetica.

Andando ad analizzare questa Luna possiamo notare vari aspetti. In particolare voglio prendere in considerazione gli aspetti con le Case Seconda, dove ha Plutone, la Quarta, la Quinta, la Nona e l’Undicesima.

Premesso che la Luna in I come prassi indica per l’Uomo una certa passività che può anche nuocere al soggetto stesso (se non la salvano altri aspetti), che risulta emotivamente instabile e con bisogno di un certo protagonismo, suscettibile e con necessità di rassicurazione. Per la donna le rassicurazioni sono sulla bellezza e sul fascino personale.

La Luna in I fa si che il maschio si identifichi con la madre, salvo Marte, Sole e Plutone molto forti e il nostro caso rappresenta una via di mezzo, per cui il nostro soggetto si identifica con la madre ma non al punto di diventare femminile. La donna, salvo un Saturno o un Urano forte, tenderà alla civetteria.

Analizziamo ora la Luna del soggetto “A” uomo.

Come dicevamo in precedenza la Luna del soggetto fa cattivi aspetti con la Casa Quarta, in cui per di più si trova l’esplosivo Urano. Non è difficile supporre che le spaccature più forti nella vita del soggetto siano con la Madre, in cui si identifica come persona. Fortunatamente la mascolinità del soggetto “A” non viene del tutto uccisa in quanto Marte, Sole e Plutone non sono messi così male, proprio la Luna fa buoni aspetti con il Sole e Plutone rispettivamente in Decima e Seconda Casa.

Benché “A” abbia un’indole piuttosto femminile è per un fatto di sentimenti più che di aspetto esteriore, in cui risulterà mascolino, anche se la Bilancia fa sì che sia curato, ma il soggetto è incline a vivere la vita da un punto di vista femminile più che con “la salutare noncuranza” di un uomo.

Tornando in zona Luna-Madre in questo soggetto si riscontra per gli aspetti con Plutone e con Urano della forte tensione psichica con la Madre appunto. Ho notato un certo senso di abbandono in chi ha Plutone in Seconda Casa. Ciò comunque non va ad intaccare il rapporto con la donna in generale, salvato prontamente dal Trigono Luna-Sole.

 Ora spostiamo la nostra attenzione su “B” donna.

Notiamo subito che la nostra Luna qui è messa molto peggio della precedente, con decisamente molti Quadrati, ma come dico sempre io (che ne ho un Cielo Astrale pieno) “i Quadrati sono stimolanti!” (con questo non voglio dire che non faranno il possibile per ostacolarti).

Gli aspetti che saltano maggiormente all’occhio sono: Luna Quadrata a Venere, Marte, Urano, Nettuno, Opposta a Giove e (per fortuna) Sestile a Saturno, Trigono al Sole.

Ricordo che essendo un soggetto Donna la Luna in I Casa assume significati diversi. Innanzitutto perde il significato di Madre e va a coprire quello di femminilità.

Qui la Luna in Ariete si trova nella sua Casa! La donna di questo tipo è impavida, forte, autonoma, tendenzialmente ha un po’ di problemi con l’altro sesso ma per questo bisogna anche analizzare gli altri aspetti, per esempio la Luna Quadrata a Venere dà alla Donna una bellezza difficile da far sbocciare e che una volta sbocciata rimane comunque distanziata da quella ordinaria, potrebbe essere questo l’esempio di una donna che si fa bella ispirandosi a una moda dal passato o a una moda di tradizione diversa dalla propria. Non mi stupirebbe affatto se questo e il soggetto “A” finissero con identificare il proprio Io in un’altra cultura visto che entrambi hanno la Luna in I e il Sole in Nona ben aspettato.

Facendo un confronto tra Prima e Settima Casa, possiamo notare l’aspetto negativo tra  Giove e Luna che porta il soggetto a una sua posizione pessimistica dovuta ai continui fallimenti, il buon aspetto di Giove col Sole in Nona mi fa comunque sperare nel successo lontano dalle proprie radici, con molta probabilità all’estero, addirittura sposare un’altra nazionalità.

C’è un altro effetto si questo Giove e questa Luna: il soggetto è incentivato dalla Luna in Prima a segnare se stesso e da Giove in Settima a sognarsi nei panni degli altri, tenendo presente che anche l’aspetto Luna-Nettuno dà molta fantasia, il soggetto “B” può avere sogni molto fantasiosi in cui si pone in situazioni di altre persone (anche personaggi irreali) che in un modo o nell’altro lo attirano.

Concludo con un effetto della Luna in Prima che ha notato in entrambi i soggetti: la più che totale mancanza di presa di posizione davanti a domande stupide come “Che facciamo stasera?”. Be’ non vi è rimedio a questa loro “non-decisione”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: